Assist di Massimo Starita

(1 recensione del cliente)

15,00

Spedizione GRATIS.
Dedica dell’autore.
Segnalibro in omaggio.

Assist – Un omicidio tra giochi d’azzardo, amanti e intrighi. Ambientato negli anni ’80.

Categoria:

Descrizione

La trama di Assist.

Siamo negli anni ’80. In una cittadina in cui la vita apparentemente trascorre lenta, viene commesso un omicidio. Gli investigatori brancolano nel buio. Tra giochi d’azzardo, amanti e intrighi di vario genere, tornano a galla storie del passato. Finalmente un “Assist” sembra determinante. Servirà a chiudere il caso?

Contribuisci con un tuo commento

1 recensione per Assist di Massimo Starita

  1. Federica

    Il romanzo è ambientato negli anni ’80, in una tranquilla cittadina della provincia di Campobasso, Larino, dove tutti si conoscono e tutti sanno tutto di tutti. La vita in questa cittadina scorre lenta e il massimo della cronaca locale è la decisione dello spostamento della Diocesi ad altro comune, fino al giorno in cui viene commesso un omicidio.
    Le indagini svolte dagli investigatori contribuiscono a portare il lettore a conoscenza delle storie e legami dei singoli personaggi, ma non sembrano portare ad una risoluzione del caso, almeno fino a un’illuminazione… o meglio a un dettaglio che, come un assist nel calcio, dà al Maresciallo Maroni la possibilità di risolvere il caso.
    Devo ammettere che ho iniziato a leggerlo con alcune remore, dettate dal fatto che il titolo non mi attirasse (non sono un’appassionata di calcio). Il tono amichevole e il linguaggio scorrevole del testo mi hanno però conquistata, così come la sua trama. Volevo conoscere le storie di quei personaggi, di Vittorio, Antonella, dell’Avvocato Rossi, del Dottor Petrini… oltre che ovviamente risolvere il caso insieme al Maresciallo Maroni e al procuratore Falconio.
    L’autore è stato bravo a creare il giusto livello di tensione, in un ambiente quasi familiare, e a dare il giusto spazio a tutte le storie che si intrecciano nel romanzo.

    • Massimo Starita (proprietario verificato)

      Grazie mille. Sono davvero contento che il mio “primo” vero romanzo le sia piaciuto. Se vuole potrà leggere il sequel… “Un legame di sangue” per sapere cosa accade a Paolo&C
      🙂

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.